• Guido Lorenzelli, Addetto Stampa USD Fezzanese

Le interviste post partita, parlano mister Pierini e Defilippi


Sarzana (Sp) - Nel post partita di Fezzanese - Sporting Recco ecco le dichiarazioni rilasciate dal nostro allenatore Alessandro Pierini e dall'uomo partita di giornata Matteo Defilippi. Il primo ad intervenire ai microfoni della testata on - line Calcio Spezzino è il nostro neo allenatore.

Mister allora, le sue prime impressioni dopo un match ufficiale con la Fezzanese? "Sapevamo che non era una partita facile e così effettivamente è stato, certo avrei preferito iniziare con una vittoria soprattutto per dare un po' più di tranquillità e di fiducia alla squadra. L'aspetto positivo è sicuramente la reazione dopo il gol preso. Non era facile considerando la situazione da cui veniamo prendere gol a così poco dalla fine della partita, la squadra ha reagito trovando il pareggio e poi ha avuto con Lorieri anche l'occasione per vincere la partita. Il pareggio credo sia il risultato più giusto, abbiamo chiaramente da lavorare. Siamo stati presi d'infilata troppe volte, la squadra è ancora un po' contratta. Insomma tutte cose che mi aspettavo, anche se in cuor mio speravo di vincere per dare più tranquillità ai ragazzi. Pur conoscendo le difficoltà che ci aspettano lavoreremo con grande fiducia, vedo nei ragazzi grande disponibilità e convinzione. Questa è la cosa più importante per lavorare nel migliore dei modi." Ho notato, fino al gol avversario, ritmi un po' blandi. Pensi che la paura di perdere abbia inciso o c'è altro? "Sì è vero, credo che un pochino sia dovuto anche alla mancanza di fiducia. Però è vero che con la palla tra i piedi siamo stati un po' lenti a farla girare, dobbiamo essere più veloci perchè altrimenti le squadre si sistemano e diventa difficile trovare le linee di passaggio, anzi poi rischiamo magari di prendere anche delle infilate, come infatti ci è successo." Personalmente ho apprezzato la soluzione finale con il doppio centravanti di peso più una terza punta per cercare di vincere il match. Una soluzione che in stagione non si era ancora vista. Pensi si possa riproporre in determinate partite? "Volevo vincere la partita e credevo di poterla vincere. Poi come succede spesso nel calcio appena fatto il cambio abbiamo preso il gol, anche se questo chiaramente non è dovuto al cambio. Penso sia una soluzione che si possa ovviamente riproporre. Sicuramente noi, nonostante si sia in pieno campionato, siamo un cantiere aperto, io stesso devo capire bene con quale sistema giocare cercando di sfruttare al meglio le caratteristiche dei ragazzi. Siamo partiti a tre dietro, ma non è detto che si finisca così, anzi... Quindi saranno decisivi gli allenamenti durante la settimana per capire bene come giocare per sfruttare al meglio i ragazzi. Senza contare che dalle squalifiche dovranno rientrare tre elementi, è una situazione un po' difficile perchè ripeto, tempo non ne abbiamo, ma dobbiamo cercare di farlo nel minor tempo possibile."

Dopo di lui ecco il nostro giovane difensore classe '97 al primo gol in maglia "Verde" con una vera e propria prodezza balistica.

Matteo ovviamente non possiamo non chiederti qualcosa sulla tua prodezza balistica...come ti è venuta? "Non sono uno che ne fa tanti di gol, però ogni tanto in allenamento ci provo, ho visto questa palla qua cadere al limite e ci ho provato senza pensarci troppo calciando al volo e, anche con un po' di fortuna, ho fatto centro per una rete importante. Una sconfitta ci avrebbe demoralizzato ancora di più, questo pareggio raggiunto all'ultimo ci darà invece una grossa spinta a livello morale." Come deve proseguire ora la stagione della Fezzanese? "Ora dobbiamo fare punti contro tutti senza guardare il nome od il blasone dell'avversario di turno. Dobbiamo andare a "fare la guerra" anche sui campi più difficili, senza alcun tipo di timore e giocandoci al massimo le nostre carte consci delle nostre possibilità. Non possiamo lasciare punti da nessuna parte." Prima settimana di lavoro con mister Pierini, impressioni? "Il gruppo ha subito avuto una bella impressione del mister in questa prima settimana di lavoro. Abbiamo lavorato tanto e speriamo che mister Pierini ci dia una mano per cambiare questo trend negativo aiutandoci a raggiungere il nostro obiettivo stagionale della salvezza."

#Interviste #Pierini #Defilippi #Fezzanese #SportingRecco #CalcioSpezzino #ForzaVerdi #SerieD #CampionatoDItalia

0 visualizzazioni

U.S.D. Fezzanese Calcio 1930

Via Paita, 1 - 19025 Fezzano (SP)

19025 Fezzano (Sp)