• Lorenzelli Guido, Addetto Stampa Usd Fezzanese

Juniores, lo scatenato Frolla griffa vittoria e titolo di Campione d'Inverno


La Spezia - Neanche il freddo e il forte vento che soffia sul "Franco Cimma" di Pagliari riescono a fermare la corsa della lanciata formazione Juniores della Fezzanese. La squadra di mister Bonati si impone infatti ancora una volta con classico punteggio all'inglese contro i pari età del Rivasamba. L'allenatore cambia ancora il proprio reparto offensivo, questa volta Pieri parte in panchina e con Magistrelli ecco scendere in campo dal 1' minuto Campagni, match winner Sabato scorso, e il giovane classe 2001 Frolla alla prima da titolare in stagione. Rientri nell'undici di partenza anche per Milone, Lala, Lapperier e Capasso, confermatissimo capitan Memaj che domani risponderà anche alla convocazione di mister Sabatini in Prima Squadra. Sin dal fischio iniziale i giovani "Verdi" spingono il piede a fondo sull'acceleratore in una prima frazione di chiara marca locale. Già al 5° Magistrelli, con un abile pallonetto, libera al tiro Frolla che calcia forte, ma centrale e per il pari età Sepulveda blocca. Due minuti dopo e ancora Frolla, questa volta liberato in area da Lapperier, calcia rasoterra sfiorando il vantaggio con la palla che fa la barba alla base del palo alla destra dell'estremo difensore "calafato". Dopo due tentativi passano ancora un paio di giri sul cronometro e Frolla centra il bersaglio grosso con un gran tiro di sinistro sfruttando il pregevole assist di Campagni. Al 12° ancora lo scatenato Frolla ruba palla alla difesa di casa e prova a superare il portiere con un pallonetto che esce di poco a lato. Al quarto d'ora si vedono gli ospiti con Polverini la cui conclusione viene deviata fortuitamente, ma Bleve è sicuro. Al 18° stacca di Martino sulla punizione di Memaj e di testa impegna ancora l'attento Sepulveda. Al 20° la squadra di casa spreca l'occasione per raddoppiare quando Campagni, defilato a destra a due passi dalla porta, alza troppo la mira calciando oltre la traversa. Al 26° ancora Frolla con il mancino, para Sepulveda. Al 32° bell'azione personale di Campagni che calcia di poco alto sopra la traversa. Tra il 37° e il 38° occasioni del raddoppio per Lala che, prima servito da Frolla, alza troppo la mira e poco dopo vede la traversa a negargli la gioia del gol. Dopo tanto pressing la squadra di casa ottiene meritatamente il raddoppio al 43°: Campagni offre un bell'assist a Magistrelli che fredda Sepulveda con un diagonale rasoterra imparabile. Squadre negli spogliatoi e grandissima prima frazione della squadra di casa che avrebbe potuto segnare anche più reti. Ripresa e il "leitmotiv" della gara non cambia. Già al 46° Lala solo davanti a Sepulveda calcia a botta sicura, ma il bravo estremo difensore ospite disinnesca. Al 51° prima occasione pericolosa ospite: punizione di Sanguineti per il colpo di testa di Magnoli su cui è molto bravo Bleve a parare. Capovolgimento di fronte e di Martino chiama alla parata il portiere ospite. Dopo una ripartenza avversaria conclusa con un tiro fuori misura è prima Campagni a fare tutto bene tranne la conclusione e poi Capasso ad impegnare ancora il portiere Sepulveda. Al 70° Campagni si divora il possibile tris su assist di Magistrelli con lo stesso attaccante che poco dopo sfiora la doppietta personale calciando a lato di un soffio sugli sviluppi di un calcio d'angolo. Quarto d'ora finale in crescendo per gli ospiti: poco prima della mezzora bravo Polverini nel proprio doppio tentativo prima con un tiro dal cuore dell'area ben parato da Bleve e poi direttamente da piazzato costringendo il portiere locale alla respinta. Infine all'85° ancora Polverini calcia di poco a lato per quella che è l'ultima emozione di un match correttissimo. Vittoria meritata per i ragazzi di Bonati autori soprattutto di una prima frazione ampiamente dominata in cui avrebbero potuto segnare più reti. Nel complesso di un'ottima prestazione generale da rimarcare la grande prova offerta dal giovanissimo classe 2001 Frolla alla prima da titolare, autore del gol che sblocca la partita e praticamente imprendibile per gli avversari di turno. Con questi tre punti, complice il pareggio della prima inseguitrice Valdivara 5 Terre, il vantaggio sulla seconda in classifica sale a 7 punti consentendo alla squadra di mister Bonati di conquistare il platonico titolo di Campione d'Inverno quando manca una giornata alla fine del girone di andata.

Tabellino

Fezzanese - Rivasamba 2 - 0

Marcatori: 10° Frolla, 43° Magistrelli

Note: ammoniti Delvigo (F), Bacchione (R), angoli 5 - 1, recuperi 1' e 4'.

Fezzanese: Bleve, Milone, Memaj (52° Salku), di Martino (65° Zappelli), Delvigo, Lapperier, Capasso (78° Diomandé), Lala, Magistrelli, Campagni (76° Pieri), Frolla (67° Cidale). All. Bonati

A disp.: Esposito.

Rivasamba: Sepulveda, Magnoli (70° Marchetti), Gandolfo D., Zolla (52°Bacchione), Pirozzi, Parma (68° Gandolfo R.), Polverini, Sanguineti (86° Guerrino), Rolleri, Callo, Rolandelli. All. Bacigalupo

A disp.: Ingala.

Arbitro: Sig. Pignataro Pietro della Spezia

#JunioresRegionale #Cronaca #Fezzanese #Rivasamba #ForzaVerdi

0 visualizzazioni

U.S.D. Fezzanese Calcio 1930

Via Paita, 1 - 19025 Fezzano (SP)

19025 Fezzano (Sp)