• Lorenzelli Guido, Addetto Stampa Usd Fezzanese

Fezzanese impatta ad Albenga nel ricordo di Davide Molinari


Albenga - In un clima surreale con tutto l'ambiente ingauno ancora scosso per la tragica perdita del giovane calciatore Davide Molinari, classe 2000 elemento della Juniores, la Fezzanese pareggia per 1 - 1 in casa dell'Albenga. Andrea Baudi, capitano della formazione spezzina, prima del match dona a nome del sodalizio del Presidente Arnaldo Stradini un mazzo di fiori consegnandolo al capitano locale Badoino che poi lo deporrà sotto lo striscione esposto dagli Ultras Ingauni recante la scritta "Riposa in pace Molo angelo bianconero". Sabatini, oltre alle note assenze di Brozzo, Maggiore e Lorenzini, deve rinunciare anche a Pennucci lanciando dal 1' minuto Gavini e retrocedendo in difesa De Martino. In mediana confermato Delvigo, in avanti Corvi stringe i denti nel tridente con capitan Baudi e Cupini. Prima frazione di chiara marca fezzanotta e già al 3° Cupini fa da sponda a Lunghi che conclude sul fondo. A seguire lo stesso attaccante va alla conclusione che scheggia la base del palo.Al 9° risposta dei padroni di casa con il talentino classe 2001 Andreis che scende palla al piede, andando al tiro dopo essere penetrato in area, ma la risposta di Greci è ottima. Al 12° vantaggio ospite vanificato dall'arbitro che sul centro dalla destra di Grasselli per la rete di Corvi ravvede una posizione di fuorigioco. A seguire ancora botta di Corvi dal limite che risulta centrale, para Vicinanza. Partita sbloccata da Lunghi al 25° quando il centrocampista, dopo aver vinto un contrasto, insacca dal limite con un diagonale destro che si spegne sul secondo palo. Passano tre minuti e la difesa di casa libera male di fatto servendo al limite Cupini che conclude sul fondo. In chiusura due colpi di testa di Corvi, il primo al 34° su angolo di Baudi, il secondo al 45° su centro dalla sinistra di Terminello che escono di poco sopra la traversa. Lo stesso centravanti, non al meglio, all'intervallo lascia il posto a Galassi. Al 47° Greci blocca a terra la conclusione di Fanelli. La risposta della Fezzanese al 50° quando Gavini salta due uomini sulla destra e arrivato sul fondo mette un pallone con i giusti giri, ma nessun compagno trova il tempo per la deviazione che varrebbe lo 0 - 2. Scampato il pericolo si rianima l'Albenga pericolosissima al 58° quando si accende una mischia in area ospite: capitan Badoino riesce a liberare Gaggero che conclude da sotto misura, ma Greci con un miracolo disinnesca. Sale in cattedra il giovane portiere ospite che al 63° si ripete con un doppio grandissimo intervento: prima devia la conclusione di Fanelli, palla ripresa da Andreis che calcia a botta sicura, ma ancora Greci è fenomenale a respingere. Due minuti dopo arriva però pareggio "ingauno" con Revello che, a seguito di un'azione personale, entra in area e batte l'incolpevole portiere ospite imparabilmente. Da quel momento in poi la gara perde d'intensità con le due formazioni che sembrano accontentarsi. Pareggio che avvicina entrambe le formazioni ai rispettivi obiettivi di classifica, tra sette giorni al "Cimma" arriverà il fanalino di coda Moconesi e per la Fezzanese sarà un'appuntamento importantissimo...

Tabellino

Albenga - Fezzanese 1 - 1 Marcatori: 25° Lunghi (F), 65° Revello (A)

Albenga: Vicinanza, Calcagno, Alizeri, Revello (71° Maxena), Pastorino, F. Rossi, Gaggero (65° Welti), Badoino (65° Antonelli), Andreis (74° Gerini G.), Piazza, Fanelli. All. Monti A disp.: Rossi F.M., Patrucco, Milazzo.

Fezzanese: Greci, Gavini, Terminello (54° Vicini), Delvigo, Bertagna, De Martino, Grasselli (74° Coppola), Lunghi (65° Cantatore), Corvi (46° Galassi), Baudi, Cupini (71° Cargioli). All. Sabatini A disp.: Bleve, Zavatto.

Arbitro: Sig. Pedemonte Gastaldo di Genova Assistente N°1: Sig. Gagliardi della Spezia Assistente N°2: Sig. Orsini della Spezia

#Cronaca #Campionato #Albenga #Fezzanese #ForzaVerdi

50 visualizzazioni

U.S.D. Fezzanese Calcio 1930

Via Paita, 1 - 19025 Fezzano (SP)

19025 Fezzano (Sp)