• Guido Lorenzelli, Addetto Stampa USD Fezzanese

Bra all'inglese, la Fezzanese perde il recupero della VII giornata


Sarzana - Una rimaneggiata Fezzanese, assenti Terminello, Baudi, Grasselli e Gavini, cede nel pomeriggio del 1° Novembre al "Miro Luperi" di Sarzana al Bra che si impone con classico punteggio all'inglese nel recupero della VII giornata del Girone A di Serie D.

Sabatini schiera una formazione inedita con la prima maglia da titolare in stagione per Corvi in coppia con Cherif Diallò, sulle corsie Bruzzi e Cantatore, mentre in difesa terzini ecco Rrokaj e Stella.

Subito pericoloso il Bra al 3° minuto quando scodella una palla in area dalla destra, con Tettamanti che fa da sponda di testa per Ghidinelli: conclusione in diagonale, ma la difesa dei “Verdi” libera in qualche modo. La risposta della Fezzanese due minuti dopo con il centro dalla destra di Cecchetti a liberare Corvi che, forse toccato in area, non trova l’impatto con la sfera. A seguire centrale il tiro di Monacizzo che Bonofiglio disinnesca in due tempi. Al 13° occasione colossale per passare in vantaggio della Fezzanese: Cherif Diallò lavora un gran pallone e serve in verticale Monacizzo che entra in area sfera al piede e dovrebbe solo appoggiare in rete, ma Bonofiglio intuisce l’angolo e con un miracolo devia alla sua destra, si fionda sul pallone Bruzzi che ancora più incredibilmente alza sopra la traversa praticamente a porta sguarnita. Al 18° Cherif Diallò scappa via in verticale e Rossi da ultimo uomo lo atterra con una manata sul volto. Il difensore piemontese è graziato dall’arbitro che estrae solamente un cartellino giallo nei suoi confronti. Sulla susseguente punizione Cecchetti calcia a giro direttamente in porta e colpisce in pieno il palo a Bonofiglio ampiamente battuto: il Bra si salva ancora, Fezzanese sfortunatissima. E addirittura la formazione ospite passa in vantaggio al 28° quando Giglio, dopo aver recuperato una palla a Stella, cede a destra a De Santi che a sua volta scarica a Ghidinelli, perfetto il cross per la testa di Tettamanti che insacca imparabile per Greci sul secondo palo. Al 33° brutto infortunio per Cantatore costretto ad uscire in barella, dopo cinque minuti di soccorsi al giocatore al suo posto dentro Coppola. Finale di frazione di marca piemontese. Al 39° angolo e Bra vicinissimo al raddoppio prima stoppato con un miracolo da Greci e poi da una traversa colpita sulla respinta del portiere da Casolla. In pieno recupero pericoloso contropiede della squadra di Daidola che cerca di liberare un uomo davanti a Greci, bravo ad uscire dai pali e anticipare l’avversario con la difesa spezzina oramai scoperta.

Piove sul bagnato per la Fezzanese che al rientro dagli spogliatoi si vede costretta a sostituire anche l’infortunato Stella, al suo posto dentro Marcellusi. Prima emozione della ripresa: Tettamanti inventa per Casolla che cerca il secondo palo, pallone fuori. Risposta “Verde” affidata ad un fendente di Monacizzo disinnescato con un volo plastico di Bonofiglio che blocca in presa. Poco dopo Cherif Diallò si libera bene e conclude a rete trovando la risposta di un’ispirato Bonofiglio. Segue una parata di Greci su Casolla e sul capovolgimento di fronte Cherif Diallò libera Corvi a centro area che appoggia all’indietro per Bruzzi, immediata la conclusione, ma ancora bravissimo Bonofiglio a volare e deviare con la mano in calcio d’angolo. Al 61° Fezzanese che si fa infilare in azione di 4 contro 4 e nel tentativo di fermare l’avversario Greci gli frana addosso. Per l’arbitro è calcio di rigore: dal dischetto trasformazione centrale di Casolla che porta a due le reti del Bra. Prova ancora una volta la risposta la squadra di Sabatini con una conclusione di Cherif Diallò che si alza di un niente sopra la traversa. Al 73° atterrato in area Cherif Diallo, sembrerebbe rigore solare, ma l’arbitro fa proseguire. Un minuto dopo Marcellusi strozza troppo il proprio destro da distanza ravvicinata sprecando una chiara occasione da rete con il pallone che esce sul fondo. Al 78° altra decisione cervellotica del Direttore di Gara che estrae un rosso diretto nei confronti di Monacizzo per un’entrata decisa su Dolce lasciando in inferiorità numerica gli spezzini. Da quel punto in poi la partita si trascina stancamente fino alla fine tra i molti cambi che spezzettano ulteriormente il gioco. Fezzanese che rimane ferma a 12 punti in classifica, Bra che sale a 10.



Tabellino


Fezzanese – Bra 0 - 2

Marcatori: 28° Tettamanti (B), 62° [Rig.] Casolla (B)


Note: 78° espulso Monacizzo (F), ammoniti Rossi (B), Tettamanti (B), Dolce (B) e Cherif Diallò (F), angoli 1 - 3, recuperi 5’ e 4'


Fezzanese: Greci, Rrokaj (79° Scotti), Stella (46° Marcellusi), Zavatto, Monacizzo, De Martino, Cantatore (38° Coppola), Cecchetti (79° Bertora), Corvi Dallara, Bruzzi (65° Canalini), Cherif Diallò. All. Sabatini

A disp.: Gavellotti, Lapperier, Zappelli, Grasselli.


Bra: Bonofiglio, Brancato, Rossi, Barale, Sana (92° Morra), De Santi (87° Vergnano), Dolce, Ghidinelli, Tettamanti (83° De Souza), Casolla (75° Tuzza), Giglio (84° De Nguidjol). All. DaidolaA disp.: Reinaudo, Ntafumu, Alfurino, Manuali.


Arbitro: Sig. Giovanni Agostoni di Milano

Assistente N°1: Sig. Lorenzo Concari di Parma

Assistente N°2: Sig. Alberto Amoroso di Piacenza


#Cronaca #SerieD #Fezzanese #Bra #ForzaVerdi

91 visualizzazioni

U.S.D. Fezzanese Calcio 1930

Via Paita, 1 - 19025 Fezzano (SP)

19025 Fezzano (Sp)