• Guido Lorenzelli, Addetto Stampa USD Fezzanese

Non basta il solito Baudi, nella ripresa la Folgore Caratese cala il tris sulla Fezzanese


Sarzana - Non basta un bel gol di Baudi su assist del rientrante Grasselli, che faceva andare al riposo la Fezzanese in vantaggio, per far tornare alla vittoria i "Verdi" del Presidente Arnaldo Stradini. Nella ripresa la squadra di Sabatini si trasforma in peggio come già successo nel turno infrasettimanale di Inveruno e la Folgore Caratese ribalta il parziale imponendosi con un netto 1 - 3, identico risultato patito mercoledì scorso che sancisce la quinta sconfitta nelle ultime sei giornate.


Ancora problemi di formazione per Sabatini: out Cantatore, Gavini, Monacizzo e Terminello. Recuperano Grasselli e Greci in campo dal 1’ minuto insieme al ritorno da titolare di capitan Baudi in coppia con Cherif Diallo. L’ultimo arrivato Angelotti parte sulla corsia difensiva mancina. Nella Folgore Caratese out per squalifica Vingiano e per infortunio anche l’ex Serie A Papa Waigo. Attacco affidato all’ex bomber della Massese Gioè, in difesa spicca la presenza dell’ex Sanremese Cacciatore, a centrocampo ecco il talento di Poesio e la freschezza dell’ex Grosseto Ciko.


Primo tempo: Al 4° subito occasione clamorosa per passare in vantaggio per i “Verdi” con Cherif Diallò che recupera un pallone infilandosi in mezzo ai due difensori centrali, appena dentro l’area prova il destro in diagonale, ma è troppo angolato e il pallone finisce sul fondo sprecando una grande occasione. Al 7° Baudi crossa un pallone in mezzo all’area per Diallò che di testa anticipa la difesa e insacca, ma l’arbitro annulla per fuorigioco su segnalazione dell’assistente. Un minuto dopo miracolo di Greci che devia in angolo un tiro a botta sicura di Drovetti dal limite dell’area piccola. Si va da una parte all’altra del campo con grande intensità. Al 10° Cherif Diallò recupera un altro pallone e lo cede a Baudi che fa un passo e conclude, alto. Al 14° Marcellusi raccoglie una corta respinta della difesa ospite e conclude dalla distanza, ma Rainero si distende e con una grande parata devia in angolo. Si arriva al 28° quando Grasselli va via sulla corsia di destra e mette all’indietro un pallone per il rimorchio di Baudi che con un destro angolatissimo manda il pallone a baciare la base del palo alla destra del portiere e in rete. Nell’occasione si infortuna anche Cacciatore che viene sostituito da Conrotto. Al 40° torna a farsi vedere la Folgore Caratese quando su un cross dalla destra Gioè stoppa bene e in un attimo si gira in area calciando però alle stelle.


Ripresa: Al 3° proteste Caratese per uno scontro appena dentro l’area tra Zavatto e Gioè, ma il Direttore di Gara fa ampi cenni di proseguire. Due minuti dopo presunto fallo di De Martino su Poesio che si tuffa platealmente in area e l’arbitro concede la massima punizione. Dal dischetto Gioè spiazza Greci e rimette tutto in parità. La Folgore Caratese spinge e si assicura un angolo. Sullo sviluppo dello stesso potente e angolato il colpo di testa di Gioè, ma Greci con un miracolo devia sul palo e poi ancora in angolo. Seconda parata incredibile del giovane portiere dei “Verdi”. Al 58° si rivede la Fezzanese con un sinistro dal limite di Scotti deviato in fallo laterale dal portiere. Un minuto dopo la Folgore Caratese ribalta il parziale: bella palla filtrante di Dayne per Poesio che messo a tu per tu con Greci non ha difficoltà ad insaccare il gol dell’1 – 2. Al 70° su angolo Fezzanese avanti: spizzata di Bruzzi per Zavatto che prova il bis del gol di Inveruno, ma Rainero controlla centralmente. All’80° micidiale ripartenza della Folgore Caratese con un lancio lungo mette in movimento Dayne che di testa si allunga il pallone e si presenta a tu per tu con Greci segnando la terza rete in favore degli ospiti.

Matura così, come si diceva all'inizio, la quinta sconfitta nelle ultime sei partite per la Fezzanese trasformatasi in negativo durante l’intervallo e che subisce le due reti che ribaltano il parziale nel giro di un quarto d’ora. Nel finale arriva anche il tris in ripartenza per la squadra di Carate Brianza con la formazione di Sabatini sbilanciata in avanti per cercare il pareggio. Da sottolineare la grandissima prestazione offerta da centravanti ospite Gioè che vince praticamente tutti i duelli aerei ed è il faro per le azioni offensive della squadra di mister Longo. Nella Fezzanese brillano le prove dei rientranti Baudi, Grasselli e Greci.


Tabellino


Fezzanese – Folgore Caratese 1 - 3

Marcatore: 28° Baudi (FE), 50° [Rig.] Gioè (FO), 59° Poesio (FO), 80° Dayne (FO)


Note: ammonito Coppola (F), Monticone (F), Cherif Diallò (F), angoli 4 – 5, recupero 2’ e 5’


Fezzanese: Greci, Coppola (65° Bruzzi), Angelotti (81° Stella), Zavatto, Marcellusi, De Martino, Grasselli, Cecchetti, Cherif Diallo, Baudi (85° Canalini), Scotti (65° Rrokaj). All. Sabatini

A disp.: Bleve, Lapperier, Bertora, Zappelli, Corvi Dallara.


Folgore Caratese: Rainero, Marconi, Carrara (91° Troiano), Monticone, Cacciatore (28° Conrotto), Ciko, Poesio, Gioè (87° Moretti), Dayne, Drovetti (71° Bianco), Pertica (81° Gerevini). All. Longo

A disp.: Brambilla, Marchio, Valotti, Perini.


Arbitro: Sig. Gioele Iacobelli della Sez. AIA di Pisa

Assistente N°1: Sig. Federico Linari della Sez. AIA di Firenze

Assistente N°2: Sig. Carmine De Vito della Sez. AIA di Napoli

#Cronaca #SerieD #Fezzanese #FolgoreCaratese #ForzaVerdi

85 visualizzazioni

U.S.D. Fezzanese Calcio 1930

Via Paita, 1 - 19025 Fezzano (SP)

19025 Fezzano (Sp)