• Lorenzelli Guido, Addetto Stampa Usd Fezzanese

De Martino - Baudi, la vecchia guardia non tradisce: pari Fezzanese in casa Stresa


Stresa - La vecchia guardia non delude neanche in una situazione di emergenza e la Fezzanese centra un'importante pareggio in casa dello Stresa. Ad andare a segno per i fezzanotti sono infatti due bandiere come De Martino e capitan Baudi che con il suo 11° centro stagionale aggancia in testa alla classifica marcatori Gioè della Folgore Caratese e Virdis del Savona.

Come si diceva mister Sabatini deve continuare a fare i conti con l'emergenza causa infortuni dato che non può disporre dei lungodegenti Cantatore e Monacizzo a cui si aggiungono Cecchetti, Vatteroni e Zappelli, mentre Angelotti è in panchina, ma indisponibile per una distorsione alla caviglia. Due quindi i cambi obbligati rispetto alla formazione uscita vittoriosa nelle ultime due gare del 2018: Terminello in difesa e Marcellusi a centrocampo, mentre in panchina si rivedono Bruzzi e Rrokaj. Per i padroni di casa modulo ad alberto di Natale deciso da mister Colombo con il figlio d'arte Scienza e il neo acquisto Papini, arrivato nel mercato invernale così come il centrocampista Battistello titolare in mediana, ad agire alle spalle del centravanti Armato.

La cronaca si apre, dopo un leggero infortunio a Diallò che deve farsi medicare in panchina il labbro sanguinante, con il tentativo di Armato al 3° minuto che entra in area da destra e testa i riflessi di Greci che para sicuro. Due minuti dopo Scienza centra proprio per Armato che spara alto sopra la traversa. La spinta offensiva dello Stresa, su un campo ai limiti della praticabilità con un misto di poca erba e tanta sabbia, è premiata al 10° dal gol del vantaggio del neo acquisto Battistello che insacca con un colpo di testa all'altezza del secondo palo su corner di Scienza. Al 12° risponde la Fezzanese con Diallò che si impossessa della corta respinta di testa della difesa locale e calcia dal limite con il pallone che non centra lo specchio della porta. Azione simile un minuto dopo il quarto d'ora, ma a parti invertite: il risultato non cambia con il pallone colpito da Scienza alto sopra la traversa. E' il 25° quando, invece, arriva il gol del pareggio per la squadra di Sabatini: da azione d'angolo pallone a capitan Baudi che pennella sulla testa di De Martino con il "Bufalo" dei "Verdi" che incorna di potenza e supera Bertoglio per l'1 - 1 siglando così il suo secondo gol stagionale. Prima frazione che perde poi d'intensità e in cui si registra soltanto l'ammonizione comminata a Gavini. Squadre al riposo negli spogliatoi.

Ripresa in cui è la Fezzanese a farsi vedere per prima, ma Mitta non riesce ad agganciare a centro area l'invitante cross di Grasselli. Risponde subito lo Stresa con Vanzan che conclude rasoterra trovando la risposta di Greci in calcio d'angolo. Poco prima lamentale "blues" per un presunto tocco di mano in area di Scotti su conclusione di Scienza, ma l'arbitro faceva ampi gesti di proseguire. Al 53° tiro incrociato di Armato che esce sul fondo. Primi cambi con Diaw che rileva Vanzan tra i locali e il rientrante Bruzzi che prende il posto di Mitta tra i "Verdi". La Fezzanese cresce e al 68° proprio il neo entrato Bruzzi conclude a rete costringendo Bertoglio a una parata in due tempi. Un minuto dopo la Fezzanese ottiene un calcio piazzato dal limite dell'area: sulla palla si porta lo specialista Baudi che calcia in maniera perfetta superando l'estremo di casa, ma il pallone si infrange sulla traversa. Sfortunatissima nell'occasione la squadra di Sabatini che poco dopo va ancora vicina alla rete del sorpasso quando al 71° Diallò serve Scotti che conclude con un velenoso rasoterra dal limite con la sfera che si perde di un niente a fil di palo. Al 74° si rivede lo Stresa con lo splendido tacco di Battistello che libera Scienza al tiro, ma il giocatore di casa vanifica il tutto calciando alle stelle. Al 76° comunque locali nuovamente in vantaggio grazie alla rete di Papini, altro neo acquisto del mercato invernale, che incrocia la mira sul secondo palo e con un perfetto diagonale fa secco Greci per il 2 - 1 locale. Sabatini a questo punto si gioca anche la carta Frolla, il bomber classe 2001 della Juniores Nazionale prende il posto di Scotti alzando ulteriormente il baricentro della squadra spezzina. Fezzanese che prova a riversarsi in attacco e già all'86° Bertoglio deve uscire repentinamente con un intervento in scivolata per anticipare l'attaccante avversario lanciato a rete. All'87° può invece esplodere tutta la gioia dei fezzanotti: sul cross dalla destra di Grasselli è perfetto lo stacco di testa del "Mago" Baudi che incorna alle spalle di Bertoglio il suo 11° centro stagionale sancendo il definitivo 2 - 2. Il pari conquistato al "Luigi Forlano" è un punto pesantissimo per la squadra di mister Sabatini in uno scontro diretto per la salvezza in casa di una delle inseguitrici in classifica. Ora l'allenatore dei "Verdi" cercherà di recuperare qualcuno dall'affollata infermeria in vista del ritorno tra le mura amiche del "Luperi" di Sarzana domenica prossima contro il fanalino Borgaro Nobis.

Tabellino

Stresa - Fezzanese 2 - 2

Marcatori: 10° Battistello (S), 25° De Martino (F), 76° Papini (S), 87° Baudi (F)

Note: ammonito Gavini (F), Papini (S) e Tuveri (S), recuperi 1' e 3'

Stresa (4 - 3 - 2 - 1): Bertoglio, Feccia, Gilio, Frascoia (72° Tuveri), Bratto, Agnesina, Vanzan (64° Diaw), Battistello, Armato, Scienza, Papini. All. Colombo

A disp.: Barantani, Salviato, Telesca, Scalabrini, Rampi, Gitteh, Scibetta, Colombo.

Fezzanese (4 - 3 - 1 - 2): Greci, Gavini (78° Coppola), Terminello, Zavatto, Marcellusi, De Martino, Grasselli, Scotti (78° Frolla), Diallò, Baudi, Mitta (67° Bruzzi). All. Sabatini

A disp.: Gavellotti, Angelotti, Rrokaj, Fabiani, Balito.

Arbitro: Sig. Riccardo Ficheza della Sez. AIA di Milano

Assistenti: Sig. Menoli Tommaso della Sez. AIA di Rovereto e Sig. Scifo Alessandro della Sez. AIA di Trento

#Cronaca #SerieD #Stresa #Fezzanese #ForzaVerdi

0 visualizzazioni

U.S.D. Fezzanese Calcio 1930

Via Paita, 1 - 19025 Fezzano (SP)

19025 Fezzano (Sp)