• Guido Lorenzelli - Addetto Stampa USD Fezzanese

Il solito Baudi non basta, Fezzanese raggiunta sul pareggio dal Casale


Sarzana - Si dividono la posta al “Miro Luperi” di Sarzana Fezzanese e Casale. Pareggio tutto sommato abbastanza giusto per quanto visto nei 90’ e oltre minuti sul terreno dell’impianto sportivo di Sarzana. La squadra spezzina di mister Sabatini si fa sicuramente preferire nella prima frazione di gioco sfiorando più volte il gol e trovandolo con il solito capitan Baudi, mentre nella ripresa sono i nero stellati ad entrare più convinti in campo trovando subito il pareggio con un eurogol di Coccolo, già decisivo all’andata. Nel finale di partita una grande parata di Fontana nega la vittoria in zona Cesarini ai “Verdi” di Fezzano.

Le formazioni: Assenza importante tra le fila dei “Verdi” di Fezzano quella del centravanti Cherif Diallò, che si aggiunge a Bruzzi e Rrokaj, ecco quindi Mitta impossessarsi della maglia N°9 in coppia con Baudi supportati da Cantatore. Per il resto è la formazione che ha pareggiato in casa della Folgore Caratese sette giorni prima con Cecchetti ancora adattato al ruolo di terzino sinistro viste le non perfette condizioni fisiche di Terminello e Angelotti. Dal canto suo Buglio non può contare sul regista Marinai, che ha finito anzitempo la stagione, e su capitan Todisco. Al centro della difesa ecco lo spezzino ex Spezia Calcio Nicola Cintoi, mentre a difesa dei pali un altro spezzino come Fontana che vestì la maglia della Primavera aquilotta. Attacco che poggia sul centravanti Pavesi e sulle invenzioni di Coccolo.

Parte proteso in avanti il Casale con una conclusione di Pavesi che al 1° minuto sorvola di poco la traversa con Greci comunque sulla traiettoria. Nei primi 15’ minuti di gioco, se si eccettua un colpo di testa di De Martino su azione d’angolo e un’ammonizione per Vecchiarelli per un intervento brutale almeno da “arancione” sullo stesso De Martino, non succede altro. Al 16° Fezzanese vicina al vantaggio con una conclusione dal limite dell’area di Grasselli che esce di pochissimo al lato del palo destro della porta difesa da Fontana. Al 19° verticalizzazione di Monacizzo per Cantatore sulla corsia di sinistra, perfetto cross a centro area dove Baudi viene nettamente spinto a terra: l’arbitro fa proseguire il gioco tra le proteste locali e lo stupore generale. Al 27° Cardini stende Baudi al limite dell’area, la conseguente punizione calciata dallo stesso capitano fezzanotto con un destro a giro che esce di poco sul fondo con Fontana comunque sulla traiettoria. Al 31° grande occasione per il Casale, ma viziata da un clamoroso fuorigioco non ravvisato su Pavesi che rientra sul mancino e con solo Greci davanti spreca tutto calciando altissimo sopra la traversa. Al 36° Grasselli, toccato duro in precedenza, è costretto ad uscire per infortunio sostituito da Angelotti che si sistema a sinistra avanzando a centrocampo Cecchetti. Tre minuti dopo angolo di Cecchetti per il colpo di testa di Mitta alto sopra la traversa. Al 42° lancio lungo di Angelotti per Baudi che in area stoppa di petto, si allarga a sinistra e centra per Dell’Amico che ad un passo dalla linea di porta viene sbilanciato al momento della deviazione: rigore netto e ammonizione nei confronti di M’Hamsi. Dal dischetto il “MagoBaudi trasforma realizzando la sua 18° rete in campionato. Dopo 2’ minuti di recupero squadre al riposo negli spogliatoi.

All’intervallo Buglio sostituisce M’Hamsi inserendo Sadouk rinforzando la mediana nero stellata e passando alla difesa a tre. Al 51° cross dalla destra per Sadouk che in area viene anticipato da una grandissima chiusura di Gavini proprio di fronte a Greci. Capovolgimento di fronte e Mitta a sinistra non riesce a servire Baudi a centro area solo davanti a Fontana. Due minuti dopo il Casale pareggia con una perla di Coccolo che insacca all’incrocio dei pali con una meravigliosa rovesciata. Scatenato il N°10 in maglia nera che all’ora di gioco se ne va sulla destra, entra in area e conclude a tu per tu con Greci che riesce miracolosamente a coprire la porta con il corpo deviando in calcio d’angolo. Al 72° lancio lungo di Zavatto con Baudi che contende il pallone a Fontana, il portiere del Casale perde il pallone che è preda di Mitta che calcia non riuscendo a superare il portiere ospite che si ritrova miracolosamente il pallone tra le mani. Chiara occasione sprecata dai “Verdi” padroni di casa. Buglio vuole vincere e inserisce Cappai per Cardini aumentando il peso offensivo della sua squadra. All’85° Monacizzo steso al limite dell’area. Punizione di Baudi che calcia a giro con il destro, ma un difensore in barriera devia il pallone in angolo. Al 92° Baudi riceve palla a sinistra sul limite, si accentra e calcia a giro di destro trovando il miracolo di Fontana che salva tutto tuffandosi e deviando la sfera in calcio d’angolo. Finisce così con la divisione della posta in palio.

Tabellino

Fezzanese – Casale 1 – 1

Marcatori: 43° [Rig.] Baudi (F), 53° Coccolo (C)

Note: ammonito Vecchiarelli (C), De Martino (F), M’Hamsi (C), Gavini (F) e Pavesi (C), angoli 4 – 3, recuperi 2’ e 4’

Fezzanese (4 – 3 – 1 – 2): Greci, Gavini, Cecchetti (83° Marcellusi), Zavatto, Monacizzo, De Martino, Grasselli (36° Angelotti), Dell’Amico, Mitta (80° Terminello), Baudi, Cantatore (65° Vatteroni). All. Sabatini

A disp.: Gavellotti, Coppola, Lapperier, Zappelli, Scotti.

Casale (4 – 4 – 2): Fontana, Villanova, M’Hamsi (46° Sadouk), Vecchiarelli (76° Brugni), Cintoi, Bettoni, Fabbri, Simone, Pavesi (93° Mazzucco), Coccolo, Cardini (74° Cappai). All. Buglio F.

A disp.: Tarlev, Provera, Osellame, Sall, Buglio.

Arbitro: Sig. Marco Peletti della Sez. AIA di Crema

Assistente N°1: Sig. Albi Kika della Sez. AIA di Pisa

Assistente N°2: Sig. Federico Landucci della Sez. AIA di Pisa

Arbitro: Sig. Michele Molinaroli di Piacenza

Assistente N°1: Sig. Michele Rispoli di Locri

Assistente N°2: Sig. Salvatore Ielardi di Novara

#Cronaca #SerieD #Fezzanese #Casale #ForzaVerdi

0 visualizzazioni

U.S.D. Fezzanese Calcio 1930

Via Paita, 1 - 19025 Fezzano (SP)

19025 Fezzano (Sp)