La Fezzanese impatta al Tanca ma resta al comando

Il calcio dà e il calcio ogni tanto toglie. Sicuramente la dea bendata non ha certo spianato la strada alla vittoria per i verdi di Stefano Turi che hanno dovuto fare i conti con 2 legni colpiti nell'atteso derby spezzino contro il Canaletto Sepor dell'ex Massimo Plicanti, nel match valido per la terza giornata dei Playoff di Eccellenza. I verdi giocano meglio e provano soprattutto nel finale a vincerla. I due legni colpiti da Tivegna e da capitan Baudi frenano però la squadra di Turi che avrebbe sicuramente meritato di portare a casa l'intera posta in palio.

La partita del Tanca, disputata davanti ad una buona cornice di pubblico, si sblocca al 27' grazie al bellissimo gol realizzato dall'ex Campagni. Al 40' Tivegna, servito da Baudi, batte Raffo con una pregevole conclusione. Nella ripresa, con i verdi padroni del campo, le due traverse di Tivegna e Baudi. I verdi restano comunque al comando della classica anche se insieme alla Cairese, prossimo avversario di Baudi & C., che grazie alla vittoria contro l'Angelo Baiardo aggancia in classifica i ragazzi di Turi. Tabellino Canaletto Sepor - Fezzanese 1 - 1 MARCATORI: 27' pt F. Campagni (C), 40' pt E. Tivegna (F) CANALETTO SEPOR: Raffo, Ferri, Bonni (21' st. Ambrosi), Martinelli, Valentini, Campagni (31' st. Sanguineti), Da Pozzo ( 26' st. Biloni), Del Padrone, Maggiari (26' st. Richieri), Poli, Marte Rosario (14' st. Saloni) A disposizione: Biagioni, Moracchioli, Rossi, Scaletti, All: Plicanti Massimo FEZZANESE: Mariani, Gamberucci, Selimi, Nicolini (32' st. Dell' Amico), Zavatto, Andrei, Gabrielli (28' st. Frolla), Grasselli, Tivegna, Baudi, Lorenzini (18' st. Smecca) A disposizione: Bleve, Brizzi, Cerchi, Terminello, Di Vittorio, Guzzoni. All: Turi Stefano Arbitro: Celeste Bello della Spezia Assistente 1: Lorenzo Massa di Chiavari Assistente 2: Mauro Vigne Note: 90' espulso Sanguineti per doppia ammonizione

143 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti