RICORSO AL CONSIGLIO DI STATO



La U.S.D. Fezzanese comunica che Venerdì scorso per il tramite dell'Avvocato Marzia Sperandeo del Foro della Spezia, abilitata al patrocinio innanzi alle giurisdizioni superiori, è stato depositato il ricorso innanzi al Consiglio di Stato avverso la sentenza del T.A.R. Lazio nei confronti di F.I.G.C. L.N.D. e C.O.N.I.


Nel ricorso, redatto con il supporto degli Avvocati Fabio Giotti e Francesco Rondini, si chiede al Consiglio di Stato di annullare le delibere e i provvedimenti emanati dalla F.I.G.C. e dalla L.N.D. con i quali è stata disposta la retrocessione della Fezzanese riconoscendo al contempo il diritto del Sodalizio verde a partecipare nella stagione sportiva 2020/21 al Campionato Nazionale di Serie D. 


L'appello viene presentato in quanto il Collegio Difensivo del sodalizio verde ritiene sussistere i presupposti per motivare il ricorso avverso la sentenza del T.A.R. Lazio. 

In questa occasione la U.S.D. Fezzanese ci tiene a ringraziare espressamente l'Avv Marzia Sperandeo la quale si è resa sin da subito disponibile a prestare la propria collaborazione con i nostri legali di fiducia per cercare di ottenere attraverso il Consiglio di Stato il riconoscimento di quanto secondo noi dovuto ovvero la permanenza in Serie D.

261 visualizzazioni0 commenti