top of page

SERIE D| Punto pesante: a Stresa termina 0-0

L’importante era uscire dall’impianto “Luigi Forlano” di Stresa con un risultato positivo e così è stato perché i ragazzi di Stefano Turi hanno saputo soffrire e alla fine hanno strappato un punto che ci avvicina sempre più all’obiettivo della salvezza.

LA PARTITA

Parte meglio lo Stresa Vergante che al 10’ crea la prima occasione da rete: calcio d’angolo battuto da Colantonio e conclusione di Sopòantai che termina oltre la traversa della porta difesa da Salvalaggio. Al 20’ sono sempre i padroni di casa a rendersi pericolosi con il diagonale di Cento che fa la barba al palo. Al 23’ si fa vedere la Fezzanese con la conclusione di Baudi che da buona posizione non trova lo specchio della porta. Al 25’ Baiardi salta abilmente Magoni per poi impegnare severamente Salvalaggio, oggi uno dei migliori in campo, che devia la sfera in calcio d’angolo. Al 27’ Stresa Vergante vicino alla rete del vantaggio ma incredibilmente Soplantai, servito nuovamente dal calcio d’angolo battuto dal solito Colantonio, fallisce mandando la palla oltre la traversa. Passano due giri di lancette e lo Stresa Vergante si rende nuovamente pericoloso grazie alla punizione calciata da Colantonio che Salvalagggio respinge in angolo. Al 40’ angolo di Colantonio e Grechi lasciato solo fallisce la più facili delle reti mandando la palla oltre la traversa. L’ultima emozione di una prima frazione di gara ricca di emozioni la creano i verdi di Turi con Lunghi che impegna severamente Galli che si salva in calcio d’angolo.


Se la prima frazione di gara ha regalato numerose emozioni, nella ripresa le occasioni stentano ad arrivare. Parte meglio lo Stresa Vergante che al 10’ st centra il palo con la conclusione dal limite di Marra, quest’ultimo servito abilmente dalla punizione calciata veloce dal solito Colantonio. Al 25’ st punizione di Baudi e miracolo dell’estremo difensore ospite che nega la gioia del gol al capitando deviando la sfera in angolo. Al 31’ st cross di Gabrielli e colpo di testa di Baudi con Galli che nega ancora una volta la gioia del gol al capitano verde. Al 41’ st. Baudi serve Anich (nella foto) che dai 30 metri fa partire una grande conclusione che centra il palo.


STRESA VERGANTE-FEZZANESE 0-0


STRESA VERGANTE: Galli, Gerevini, Graziano, Cento (36’ st. Ferri), Marra, Colantonio, Barranco, Roma, Grechi (17’ st. Argento), Baiardi (40’ st. Michelotti), Soplantai

A disposizione: Zenoni, Giorgia, Fradelizio, Spera, Lorenzini

Allenatore: Cristian Nicolini


FEZZANESE: Salvalaggio, Nicolini L., Selimi, Anich, Terminello (45’ st. Nicolini A.), De Martino, Lunghi (45’ st. Scarlino), Magoni, Gabrelli, Baudi (45’ st. Cecchetti), Mariotti

A disposizione: Paci, Stradini, Cantatore, Caliò, Brizzi, Fiori

Allenatore: Stefano Turi


Arbitro: Antonio Spera di Barletta

Assistente 1: Andrea Zanichelli di Legnano

Assistente 2: Gianluca Guerra di Nola

Note: angoli 8 a 3 per lo Stresa Vergante

136 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page