• Guido Lorenzelli, Addetto Stampa USD Fezzanese

Il siluro di Defilippi vale il pareggio per la Fezzanese


Sarzana - Termina con un pareggio la prima partita ufficiale sulla panchina della Fezzanese di mister Pierini. La squadra verde infatti impatta contro lo Sporting Recco in una delicata sfida di bassa classifica. Un punto conquistato in rimonta che sicuramente aumenta morale ed autostima della truppa del neo mister fezzanotto. Partita che inizia subito con un episodio dubbio quando Orlando cade dentro l'area fermando il pallone con la mano. L'arbitro fischia fallo, ma non rigore con il pallone che viene posizionato al limite per un calcio di punizione di Simeoni che non sortirà effetto. Squadre contratte per l'alta posta in palio. Al 14° Cragno appoggia all'indietro per Cito che prova la conclusione dal limite con palla sul fondo. Per la prima vera occasione da rete del match bisogna attendere il 34° quando un lancio lungo trova Veratti prontissimo a fare da torre per Cragno che dal limite conclude al volo di potenza con la palla che sorvola di pochissimo la traversa. Al 41° la seconda: traversone dalla sinistra di Pondaco con il pallone che sorprende la difesa e giunge a Ferri che intanto tagliava in mezzo da destra, colpo di testa del giovane terzino mandando sul fondo di poco una ghiotta possibilità per il vantaggio. Termina quindi la prima frazione con il tabellino immacolato. Poche occasioni, quasi unicamente per gli spezzini. Ripresa ed al 47° primo squillo di Grasselli con una botta potente da fuori che finisce sul fondo. Un minuto dopo parecchi dubbi in area reccolina con Veratti che, dopo una spinta subita da Angelotti, entra in area presentandosi a tu per tu con Grosso che in presa bassa lo tocca evidentemente senza trovare la sfera, l'attaccante cade ed il pallone arriva nelle mani del portiere. L'arbitro fa proseguire tra le proteste locali. Episodio molto dubbio. Al 57° la prima palla gol anche per il Recco: Censini sulla sinistra piazza un traversone per Righetti che, troppo libero, ha il tempo di colpire di testa con la sfera che esce di poco sopra la traversa. Al 71° risponde la Fezzanese con il tiro di Cito dal limite, sul fondo. Un minuto dopo, a seguito di una ripartenza della squadra di Pierini, Grosso deve uscire di testa sulla trequarti per anticipare il neo entrato Cupini che si stava lanciando a rete da solo, l'azione continua con la sfera recuperata a destra da Ferri, ma il terzino porta troppo palla indeciso se andare a concludere o crossare ed alla fine l'azione sfuma. Mister Pierini vuole provare a vincere e si gioca la carta del doppio centravanti di peso inserendo anche l'esperto Lorieri in una sorta di tridente con Veratti e Cupini. All'81°, su azione di corner, è Terzoni a sfiorare di un niente l'autorete in un contrasto aereo con Simeoni. Passa un minuto ed ecco il vantaggio degli ospiti: discesa palla al piede di Esposito sulla sinistra e traversone a centro area a premiare il taglio di Righetti che da distanza ravvicinita colpisce imparabilmente di testa dal cuore dell'area. La Fezzanese ha subito una reazione: ci prova Veratti con una girata al volo dal cuore dell'area che non trova però il bersaglio grosso. Ad un minuto dal 90' arriva il meritato pareggio grazie ad una prodezza balistica di Defilippi: Bugliani scaraventa in area un cross, Angelotti interviene sul pallone alzando uno strano campanile, Grosso lo respinge di pugno oltre il limite dell'area dove arriva il giovane difensore in maglia verde che senza paura calcia al volo dalla grande distanza colpendo benissimo ed insaccando il pallone sotto la traversa. Gol meraviglioso che scatena la gioia locale. La squadra di Pierini comtinua ad attaccare e va anche vicina al gol vittoria al 92° quando, sempre su cross di Bugliani, è Lorieri a saltare più in alto di tutti di testa ed a indirizzare all'angoletto basso con Grosso che salva la sua porta con una parata importante. Triplice fischio e divisione della posta. Importante la reazione avuta dalla squadra "Verde", una reazione che fa ben sperare per le prossime sfide che attendono i ragazzi di mister Pierini. Ottime prove da parte di Defilippi e Grasselli, bene anche Cito e Bugliani con quest'ultimo che entra in campo con il giusto piglio.

Tabellino

Fezzanese - Sporting Recco 1 - 1

Marcatori: 82° Righetti (S), 89° Defilippi (F)

Note: ammoniti Lagzir (S) e Righetti (S), angoli 4 - 2 per la Fezzanese, spettatori 200 circa.

Fezzanese: Otranto Godano, Ferri, Defilippi, Ficagna, De Martino, Pondaco (57° Bugliani), Cito, Grasselli, Veratti, Simeoni (81° Lorieri), Cragno (70° Cupini). All. Pierini

A disp.: Novarino, Bagnato, Coppola, Delvigo, Nardi, Lamioni.

Sporting Recco: Grosso, Orlando, Censini, Terzoni, Del Nero, Angelotti, Picasso, Esposito, Righetti (87° J. Signorini), Papi (75° Lazzoni), Lagzir (46° Andreani). All. MangoA disp.: Biacchessi, De Magistris, Cardarelli, D. Signorini, Marchesi.

Arbitro: Sig. Marco Cecchin di Bassano del Grappa

Assistenti: Sig. Stefano Franco di Padova e Sig. Emanuele Santoruvo di Piacenza

#Cronaca #SerieD #Fezzanese #SportingRecco #ForzaVerdi #Lnd #CampionatoDItalia

0 visualizzazioni

U.S.D. Fezzanese Calcio 1930

Via Paita, 1 - 19025 Fezzano (SP)

19025 Fezzano (Sp)